La vera magia di un bacio: reale o virtuale?

LA STORIA DEL BACIO, DA ARTE E CARTONI ANIMATI, A NUOVI VIDEO IN STILE “FIRST KISS”.
baci veri

Baci, baci e ancora baci. In questi giorni sul web hanno preso vita, tra nuvole di magia, realtà, e finzione, milioni di baci tra sconosciuti, semi conosciuti e imperfetti sconosciuti.
Se potessimo guardare il mondo con gli occhi di un bambino, potremmo spogliare l’ancestrale gesto del bacio da tutto il suo post significato e guardarne semplicemente l’essenza.
Mi affido ad un vocabolario per descrivere il contenuto semantico di B+A+C+I+O e per non cascare in tortuose sdolcinate definizioni. Ecco le parole del Dizionario online del Corriere della Sera:“Manifestazione d’affetto che consiste nel toccare con le labbra qlcu. o qlco.: dare, ricevere un b.; il b. della buonanotte; forma codificata per attestare pubblicamente un legame personale, un accordo raggiunto”…
Continuo la mia ricerca e leggo che l’origine del bacio, a detta degli antropologi, risale alla preistoria, quando le nostre antenate per nutrire i loro piccoli sminuzzavano il cibo in bocca ,prima di passarlo ai bambini.

E di qui in poi la storia dell’umanità è piena di esempi, di esempi di baci di tutti i tipi, dall’arte, alla baci coloratiletteratura, alla scienza, alla magia. Per bilanciare la potenziale leggerezza dell’argomento ho deciso, infatti, di rispolverare, ma proprio al volo (non temete (-:) gli antichi e molto rimossi studi…Tra questi riaffiora con leggerezza il quinto carme del Liber catulliano dove Catullo si rivolgeva alla sua amata Lesbia con dolci parole…voi ve le ricordavate??? Dammi mille baci, poi altri cento, poi altri mille, poi per la seconda volta cento, poi altri mille ancora, poi cento.” E che dire di Francesca, quella di Paolo e Francesca, che nel Canto quinto (sti baci sempre al quinto sono??? v.sopra) della Divina Commedia, racconta come “…Quando leggemmo il disiato riso esser basciato da cotanto amante, questi, che mai da me non fia diviso, la bocca mi basciò tutto tremante. Galeotto fu ‘l libro e chi lo scrisse: quel giorno più non vi leggemmo avante…”. Cose d’altri tempi…senza tempo!

A proposito, invece di pittura e fotografia, trovo quella famosa foto bellissima di Robert Doisneau “Bacio davanti all’hotel De Ville” quella foto, scattata nel 1950, di una coppia di ragazzi che si baciano lungo le caotiche vie di Parigi. Una foto che ha fatto il giro del mondo. Sempre famosissimo, in un altro ambito, non posso non nominare il bacio di Gustav Klimt, che personalmente adoro, con quei colori, quella passione e quella luce che fanno sognare mondi incantati, dorati, pervasi di atmosfere senza tempo.
Per passare al volo nel mondo del cinema…..Ma quant’è bella la scena di Cattivissimo me quando lui da il bacio della Buonanotte alle bimbe e a tutti i minion? http://www.youtube.com/watch?v=k6yZThxoRCE . Assolutamente da vedere!

L’epoca cambia ma le emozioni a quanto pare son le stesse, segnate sulla pietra con geroglifici, incise 1101220_85751092nella memoria, raccontate sulla carta. Psicologia, letteratura e Arte, mille forme per descrivere quello che scientificamente è solo un 1+1 ma al 99% è un punto di emozione alquanto interrogativo. Luce, emozione, magia che da sempre noi esseri umani cerchiamo di descrivere fermare immortalare e conservare nel tempo. La magia di un bacio come veicolo di unione affetto amore.
Semplicemente questo.
E mentre mille persone ora nel mondo si staranno baciando, c’è qualcuno che cerca di coglierne un’emozione in altri modi, stilandone classifiche dai cartoni animati http://chidicedonnadicedannochidiceuomodice.blogspot.it/2012/09/i-10-baci-piu-belli-dei-cartoni-animati.html nei film http://www.alfemminile.com/coppia/album830580/i-migliori-baci-dei-film-0.html#p1 , attraverso poesie http://www.poesieracconti.it/poesie/a/pablo-neruda/bacio .

kissIn questi giorni, è anche uscito un video che ha spopolato in rete e ha fatto tanto scalpore.
E’ FirstKiss http://www.youtube.com/watch?v=IpbDHxCV29A dove apparenti sconosciuti si baciano. Hanno detto che sono attori ma a noi poco ci importa se lo scopo è quello di regalare un emozione. E lo scopo è stato raggiunto anche dalla versione italiana di un gruppo di torinesi che si sono ispirati al video per crearne una nuova versione made in italy, niente attori ma veri #imperfettisconosciuti. L’ho visto e mi è piaciuto, fa sorridere, è magico, semplice, coinvolgente: http://www.imperfettisconosciuti.org/ è il loro sito e il video è questo qui: https://www.youtube.com/watch?v=Uap_jOLt46k. Vedere per credere!

Per sdrammatizzare tutta questa ondata domenicale di romanticismo e dolcezza… sapete cosa pensava del bacio la bellissima attrice Ingrid Bergman? “Il bacio è un dolce scherzo che la natura ha inventato per fermare i discorsi quando le parole diventano inutili.” A ognuno la sua interpretazione (-: !

Buon serata a tutti, evviva l’affetto, i gesti d’amore e, ovviamente, ….i baci !

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...