CURIOSITA’ SULLA FRUTTA, tra SCULTURE D’ANGURIA e CILIEGIE ANTI-INSONNIA

BENEFICI, RACCONTI E SEGRETI SU FRAGOLE, CILIEGIE, FICHI, ALBICOCCHE, PESCHE E FRAGOLE!

Mamma che caldo! Che sete, stanchezza e voglia di mare!
Per fortuna l’acqua è (quasi) gratis, molte piscine sono low cost ed è pieno di gelaterie buonissime che con due euro regalano tanta felicità.
In questi giorni mi è venuta in mente la frase di un’amico che in un periodo un po’ dubbioso del mia vita mi aveva consigliato di mangiare tanta frutta come rimedio per il buonumore!
La frutta d’estate rinfresca, rallegra e disseta ma sarà vero che mette pure il buonumore??
E per togliermi ogni dubbio ho fatto una piccola ricerca sul web, trovando non solo una risposta a questa domanda ma anche curiosità divertenti e simpatiche sul mondo coloratissimo e magico della frutta!

Un ricerca condotta da alcuni esperti di una Università nella Nuova Zelanda sostiene che mangiando frutta e verdura si diventa più ottimisti, si hanno maggiori energie per affrontare la giornata e l’umore migliora. Il risultato nasce da uno studio condotto su circa 300 ragazzi che sono stati monitorati nel consumo di alimenti e che hanno riportato un’incidenza positiva nel loro stato d’animo in seguito all’assunzione di frutta e verdura.
http://www.ok-salute.it/alimentazione-e-diete/13_a_frutta-verdura-umore.shtml
Mangiare frutta rende più felici!….Ma non solo!
Poteri magici, leggende e effetti benefici straordinari ci raccontano cose belle e curiose su un universo fresco e variopinto, spesso sottovalutato nella nostra quotidianità.
Ecco alcuni esempi!

1) L’ALBICOCCAalbi
C’era una volta, in Armenia, un albero che non produceva frutto ma soltanto dei meravigliosi fiori bianchi.
Un giorno a causa della scarsità di legname fu ordinato a tutto il popolo di abbattere tutti gli alberi che non producevano frutto.
Ma una fanciulla, triste e sconsolata della notizia, pianse sotto uno di questi alberi tutta la notte e al mattino si accorse che erano cresciuti dei meravigliosi frutti dorati dal colore arancione e dal sapore meraviglioso. Grazie al pianto della ragazza e alla nascita delle albicocche l’albero si salvò e… vissero tutti felici e contenti!
Pare che l’albicocca nasca dunque da una magia, i cui poteri venivano utilizzati dai medici arabi per curare il mal d’orecchi.
A quanto pare anche nella tradizione popolare inglese questo frutto ha effetti benefici: se appare in sogno dicono sia un ottimo porta fortuna!
Tra i benefici, scientificamente provati, di questo piccolo e gustoso frutto c’è, inoltre, la stimolazione della produzione di melanina, responsabile della protezione della pelle e dell’abbronzatura!

2) L’ANGURIAang
Originaria dell’Africa tropicale l’anguria fu considerata dal mito egiziano come frutto nato dal seme del Dio Seth e utilizzata come mezzo di sostentamento per l’aldilà, nelle tombe dei Faraoni.
Le storie e le curiosità su questo frutto sono davvero bizzarre: si dice che un coltivatore giapponese abbia inventato e coltivato delle angurie piramidali che vende a peso d’oro, che in Russia esista una birra fatta con il succo d’anguria e che un coltivatore sia riuscito a coltivarne una di 60 kg e 440 grammi, che in Australia ci sia un tizio che riesca a rompere a testate ben 67 angurie al minuto!
Avete mai sentito parlare del watermelon carving? E’ l’arte dell’intaglio dell’anguria, nata a Praga e celebrata nel Melounovy Festival, dove artisti da tutto il mondo si trovano per presentare le loro splendide sculture ricavate intagliando la polpa di questo meraviglioso frutto! http://pinterest.com/bossladylynne/carved-watermelon/

3) IL FICOfig
Il fico è una pianta antichissima che la leggenda vuole crescesse solo sull’Olimpo. Si dice che gli Dei avessero il privilegio esclusivo di cibarsi dei suoi frutti e che grazie alla generosità di Demetra la specie si diffuse poi in tutta la Grecia. Data la sua origine sacra, si racconta che non mancava mai una pianta di fico nei pressi degli edifici pubblici e dei templi.
Nell’Antico Testamento il fico, insieme con la vite, era simbolo sia di fertilità che di vita gioiosa.
Ma non finisce qui!Gli antichi sostenevano che andando sotto un fico si potesse guarire dalla balbuzie, grazie alle proprietà emanate dal frutto nel facilitare la parola e sciogliere la lingua!
Anche la Medicina deve molto a questo frutto che pare venisse usato per ridurre la raucedine e per guarire porri e macchie della pelle, grazie al lattice secreto dal tronco del suo albero!

4)LA PESCAOLYMPUS DIGITAL CAMERA
La pesca è da sempre considerata simbolo di lunga vita e immortalità. La pianta delle pesche trae la sua origine dalla Cina dove è coltivata da 5000 anni!
Nel 1977, proprio in Cina, venne ritrovato il corpo della moglie di un marchese perfettamente intatto e risalente al II secolo a.c. Nella tomba, si racconta, vi era una ciotola di pesche che secondo la leggenda cinese preservano il corpo dal deterioramento.
Chissà…!
Quello che è certo però è che la polpa di questo frutto ha proprietà rinfrescanti e disintossicanti e che durante le giornate più calde l’effetto benefico di una succosa pesca sull’organismo non ha prezzo!
Ps: Avete mai provato la maschera alla pesca? Tagliatene due fette da una matura e passatele su viso e collo, circa una decina di volte, poi lavate il viso.  Ammorbidisce la pelle e dona sollievo!

5) LA FRAGOLAfragol
Durante la Rivoluzione Francese una certa Madame Tallien usava sciogliere nell’acqua della sua preziosa vasca da bagno una modesta quantità di polpa di fragole, grazie alla quale, si narra, riuscisse a mantenere una pelle meravigliosamente fantastica e vellutata.
Uno studio scientifico, pubblicato sulla rivista Annals of Neurology, spiega che chi mangia regolarmente fragole, mirtilli e frutti di bosco, mostra un rallentamento dell’invecchiamento cerebrale.
Tra scienza e leggenda, negli effetti benefici più comuni regalati delle nostre amiche fragole, troviamo quelli dati dalle sue foglie che tritate e applicate su ulcere e scottature danno ottimi risultati.

6) LA CILIEGIAcil
Simbolo di sensualità e femminilità in Giappone, la ciliegia nasce nell’Asia Minore e viene portata in Occidente da Lucullo nel 74 a.c.
Tra i suoi effetti positivi sulla salute, pare ci sia anche quello di combattere l’insonnia.
Studiosi della Northumbria University di Newcastle hanno scoperto, infatti, che con l’assunzione del succo di ciliegie aumenta nell’organismo il livello di melatonina, ormone che aiuta l’organismo a regolamentare il sonno. http://salute24.ilsole24ore.com/articles/13722-contro-l-insonnia-vince-il-succo-di-ciliegia
Da sapere, inoltre, c’è anche che la ciliegia stimola la produzione di collagene, apportando così fantastici benefici alla nostra pelle!

Tra torte, impacchi e intrugli, su internet si trova davvero di tutto!
Miscele magiche di polpe di frutti, bibitoni dissetanti e gelati fantasmagorici per portare all’Estate un po’ di buonumore!
E mangiare frutta e verdura, lo dicono tutti, fa bene alla salute!
Districandosi tra leggende, superstizioni e studi scientifici, si scopre piacevolmente la ricchezza, bellezza e unicità di ogni frutto, sia nella sua estetica che nel suo contenuto.

Provate a mettere un po’ di frutta (fresca(-;) colorata in una ciotola sul tavolo della cucina: dicono che influenzi psicologicamente l’umore e doni un’atmosfera positiva all’aria di casa!

Buona serata e buone sperimentazioni!
Un abbraccio!

Anna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...