MERENDA GRATIS per piccoli cuochi all’arrembaggio!

UN GIOCO EDUCATIVO COINVOLGE GENITORI E BAMBINI, IN UNA MATTINA DI SOLE

Torino, piazza Vittorio Veneto e tanto sole. Sono le prime giornate in cui finalmente il caldo è arrivato e quella palla gigante che dista da noi migliaia di chilometri è finalmente uscita dal letargo piemontese per darsi da fare, riscaldare gli animi e far guadagnare le gelaterie(-;.file4331274239752 E’ pieno di gente per le strade e anche i torinesi, urka urka, sembrano animarsi.
Mi piace, tempo permettendo, guardare la gente che passa, vedere i bimbi che giocano e le persone che si vogliono bene fare colazione insieme all’aperto, tra mille chiacchere, su un tavolino di un bar. Oggi la giornata è più speciale del solito.

Un angolo di terra con delle piantine, dei tavolini bianchi con puff di tanti colori e un caratteristico signore con un gran sorriso e un cappello bianco, attirano la mia attenzione.
Sta per iniziare “Mani in pasta”: un’ iniziativa per raccontare ai bambini i segreti della cucina, attraverso un laboratorio creativo e educativo.kitchen
Una ventina circa di piccoli cuochi, armati di cappello, grembiule, ciotoline, ingredienti e allegria, attendono curiosi il loro momento di gioco.
A vederli mettono il buonumore ed è bello rendersi conto che esistono in giro delle iniziative intelligenti. Intelligenti perché lo scopo, oltre ovviamente a quello pubblicitario dei propri prodotti, è però anche quello di educare divertendo ( edutainment ), educare al rispetto per gli altri, alla buona nutrizione e alla manualità creativa.

Bimbi felici, con genitori annessi e ben connessi, iniziano il loro laboratorio.
file0001424216149Step 1Lavarsi le mani
Step 2: Capire da dove vengo gli ingredienti e perché fanno bene o male al nostro organismo.
Step 3: “Mani in pasta”
Step 4: Filastrocca sulla merenda
Step 5: I dolcetti, preparati dai bambini, escono, magicamente dal forno.
file000526096119Step 6 : Attestato insieme alla merendina “home made” da portare a casa!
E tra questi momenti di gioco, mentre alcuni bimbi si mangiano di nascosto uovo crudo e zucchero e altri mescolano senza vedere con il cappello gigante sul naso, ecco un gioco proprio carino: Giovanni, l’animatore del laboratorio, porta un macinino, una spiga di grano, una manciata di chicchi tra le dita…e voilà ecco che i bimbi imparano a fare con le loro mani la farina!
file0001084056970

Sono circa le 13 e il laboratorio è finito per dare spazio ad altre attività (segue anche un’ iniziativa sul riciclo). Vi assicuro che anche solo da spettatrice qui nell’aria c’è un po’ di magia. La magia pura degli occhi dei bimbi che si divertono, quella dei genitori orgogliosi, degli animatori dello stand che lavorano con professionalità ed entusiasmo, e si vede. Grazie a chi ha ideato e messo in forma quest’ iniziativa. La giornata di oggi, grazie a voi, parte con uno sprint in più! Super (-: !

P.s: L’iniziativa di cui ho parlato sopra è della Mulino Bianco (www.amicidelmulino.it)

Annunci

2 thoughts on “MERENDA GRATIS per piccoli cuochi all’arrembaggio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...